S.ANTONINO

Incrocio pericoloso: nei negozi via alla petizione

S.Antonino, via Roma-statale 25: raccolta firme dopo l'ultimo incidente mortale

17 Febbraio 2014 - 23:33

Incrocio pericoloso: nei negozi via alla petizione

Non c’è niente di più sicuro che un semaforo, viene da pensare, ma è chiaro che se non viene rispettato qualsiasi incrocio diventa il più pericoloso del mondo. Quale esempio più calzante dell’intersezione tra via Roma e la statale 25, nei pressi della stazione ferroviaria di S.Antonino, proprio lì dove poco più di un mese fa hanno drammaticamente perso la vita Giuseppe Curallo e la moglie Enea Cavallaro, travolti da un tir che, a quanto pare, ha attraversato l’incrocio col semaforo rosso. Ora, anche sull’onda emotiva di un incidente che per la sua dinamica ha sconvolto una valle intera, alcuni cittadini di Sant’Antonino hanno deciso di lanciare una petizione per chiedere, si legge nel testo, «che vengano presi provvedimenti per migliorare la sicurezza del suddetto incrocio, vista l’ultima tragedia che è avvenuta nel mese di gennaio». La raccolta firme è disponibile in diverse attività commerciali del paese. I promotori sono Cristina Ungolo e Giuseppe Pasqualino, residenti in viale IV Novembre nello stesso palazzo dove abitano i genitori di Giuseppe Curallo. Ma le soluzioni non paiono di facile attuazione.

su Luna Nuova di martedì 18 febbraio 2014

 

 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Rivoli, riaperto il centro commerciale allagato

Rivoli, riaperto il centro commerciale allagato

METEO

Rivoli, l'abbraccio della Città alle coppie più longeve

Rivoli, l'abbraccio della Città alle coppie più longeve

EVENTO

Caprie: donna cade nell'Orrido, ricoverata in codice rosso

Caprie: donna cade nell'Orrido, ricoverata in codice rosso

SOCCORSO ALPINO

Grugliasco, cavalcaferrovia a senso unico alternato fino a settembre

Grugliasco, cavalcaferrovia a senso unico alternato fino a settembre

VIABILITA'

Almese: escursionista infortunato alla Goja del Pis

Almese: escursionista infortunato alla Goja del Pis

SOCCORSO ALPINO

Orrido di Foresto: ferratista precipita per 15 metri, ricoverato con codice giallo

Orrido di Foresto: ferratista precipita per 15 metri, ricoverato con codice giallo

BUSSOLENO

Rosta, maledizione spareggio: fallisce il secondo assalto alla Serie D

Rosta, maledizione spareggio: fallisce il secondo assalto alla Serie D

BASKET

Grugliasco: tendenza chiara, Gaito è il nuovo sindaco

Grugliasco: tendenza chiara, Gaito è il nuovo sindaco

ELEZIONI

Archinà confermato sindaco: "Avigliana Città Aperta" canta vittoria

Archinà confermato sindaco: "Avigliana Città Aperta" canta vittoria

ELEZIONI