S.ANTONINO

Incrocio pericoloso: nei negozi via alla petizione

S.Antonino, via Roma-statale 25: raccolta firme dopo l'ultimo incidente mortale

17 Febbraio 2014 - 23:33

Incrocio pericoloso: nei negozi via alla petizione

Non c’è niente di più sicuro che un semaforo, viene da pensare, ma è chiaro che se non viene rispettato qualsiasi incrocio diventa il più pericoloso del mondo. Quale esempio più calzante dell’intersezione tra via Roma e la statale 25, nei pressi della stazione ferroviaria di S.Antonino, proprio lì dove poco più di un mese fa hanno drammaticamente perso la vita Giuseppe Curallo e la moglie Enea Cavallaro, travolti da un tir che, a quanto pare, ha attraversato l’incrocio col semaforo rosso. Ora, anche sull’onda emotiva di un incidente che per la sua dinamica ha sconvolto una valle intera, alcuni cittadini di Sant’Antonino hanno deciso di lanciare una petizione per chiedere, si legge nel testo, «che vengano presi provvedimenti per migliorare la sicurezza del suddetto incrocio, vista l’ultima tragedia che è avvenuta nel mese di gennaio». La raccolta firme è disponibile in diverse attività commerciali del paese. I promotori sono Cristina Ungolo e Giuseppe Pasqualino, residenti in viale IV Novembre nello stesso palazzo dove abitano i genitori di Giuseppe Curallo. Ma le soluzioni non paiono di facile attuazione.

su Luna Nuova di martedì 18 febbraio 2014

 

 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Collegno, un "Filo lungo filo" da Villaggio Leumann alla Certosa

Collegno, un "Filo lungo filo" da Villaggio Leumann alla Certosa

ESPOSIZIONE

Rosta, coltivazione di marjuana nel giardino della ditta

Rosta, coltivazione di marijuana nel giardino della ditta

CRIMINALITA'

Istanza accolta: Emilio Scalzo esce dal carcere e va agli arresti domiciliari

Istanza accolta: Emilio Scalzo esce dal carcere e va agli arresti domiciliari

GIUSTIZIA

Rivoli, alla media Levi quest'anno si parla spagnolo

Rivoli, alla media Levi quest'anno si parla spagnolo

NOVITÀ

Rivoli, furgoncino ribaltato: ferito il conducente

Rivoli, furgoncino ribaltato: ferito il conducente

INCIDENTE

L'Unione montana rilancia il banco per la castanicoltura in bassa valle di Susa

L'Unione montana rilancia il bando per la castanicoltura in bassa valle di Susa

AGRICOLTURA

Alpignano, consegnati all'Asl i locali del Movicentro

Alpignano, consegnati all'Asl i locali del Movicentro

SANITA'

Avigliana, brucia una catasta di legna

Avigliana, brucia una catasta di legna

INTERVENTO NOTTURNO

Collegno, due commessi "speciali" in servizio all'Ipercoop

Collegno, due commessi "speciali" in servizio all'Ipercoop

EVENTO