CONDOVE

L'appello all'unità cade ancora nel vuoto

Condove, assemblea sul futuro di centrosinistra e No Tav: verso due liste

06 Marzo 2014 - 23:52

L'appello all'unità cade ancora nel vuoto

Anche stavolta l’appello all’unità è naufragato, nonostante la lettera con cui 50 condovesi chiedevano alle tre minoranze di fare fronte comune. Ma se cinque anni fa le lotte intestine portarono la galassia centrosinistra-sinistra-No Tav a dividersi in tre liste, stavolta le compagini in campo dovrebbero essere “solo più” due. Più, naturalmente, quella che verrà fuori dall’attuale maggioranza di centrodestra, al cui interno la situazione pare sia altrettanto ingarbugliata. Si va dunque verso una sfida a tre per le elezioni amministrative del 25 maggio. Rispetto a cinque anni fa, la novità sarà rappresentata dall’accordo, ormai in dirittura d’arrivo, tra “Buongiorno Condove”, guidato da Alberto Veggio e vicino al Movimento 5 Stelle, e il gruppo “Sinistra per Condove” capitanato da Pietro Milazzo (Pdci): non un’alleanza tout court, ma una convergenza basata anche sulla sintonia emersa in più occasioni durante il dibattito in consiglio comunale. “Ascoltare Condove”, invece, farà nuovamente corsa a sé, andando alla ricerca di un candidato sindaco che sia il più rappresentativo possibile.

su Luna Nuova di venerdì 7 marzo 2014

 

 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Vaccini: le adesioni dei 40enni anticipate alla prossima settimana

Vaccini: le adesioni dei 40enni anticipate alla prossima settimana

COVID-19

Collegno, una "lettera alla coscienza" firmata Sermig

Collegno, una 'lettera alla coscienza' firmata Sermig

GIRO D'ITALIA

Grugliasco, ecco il nuovo deposito di Amazon

Grugliasco, ecco il nuovo deposito di Amazon

OCCUPAZIONE

Pianezza, il centrodestra punta su Roberto Signoriello

Pianezza, il centrodestra punta su Roberto Signoriello

ELEZIONI

Alpignano, vota parco Bellagarda e fai vincere la Turati

Alpignano, vota parco Bellagarda e fai vincere la Turati

AMBIENTE

Grugliasco, si era dato fuoco: muore dieci giorni dopo

Grugliasco, si era dato fuoco: muore dieci giorni dopo

TRAGEDIA

S.Giorio, fiamme al "Paradiso delle rane": doveva riaprire domenica

S.Giorio, fiamme al "Paradiso delle rane": doveva riaprire domenica

INCENDIO

Rivoli, schianto in tangenziale: muore operatore della Croce Rossa

Rivoli, schianto in tangenziale: muore operatore della Croce Rossa

TRAGEDIA

Borgone, S.Antonino e Rivoli piazze dello spaccio: dieci misure cautelari

Borgone, S.Antonino e Rivoli piazze dello spaccio: dieci misure cautelari

DROGA