SAUZE OULX

Condanna per la morte in motoslitta

Sauze d'Oulx, lo scontro nel febbraio 2007: l'incidente costò la vita al 44enne di Meana Dario Cotterchio

03 Aprile 2014 - 22:53

Condanna per la morte in motoslitta

È stato condannato a quattro mesi di reclusione, con la sospensione condizionale della pena, Marco Marchino, uno dei titolari del rifugio-ristorante “La Marmotta”, che la sera del 17 febbraio 2007 provocò la morte di Dario Cotterchio nello scontro fra le loro due motoslitte, avvenuto sulla pista 11. La sentenza è stata emessa ieri mattina dalla terza sezione penale del Tribunale di Torino, presieduta dal giudice Silvia Bersano Begey, che ha anche riconosciuto alla famiglia della vittima, costituitasi parte civile, un risarcimento di 50mila euro. Dario Francesco Cotterchio, morì la sera di sabato 17 febbraio 2007. Stava come di consueto trasportando presso il ristorante “La Marmotta”, gestito dai fratelli Marchino, degli avventori, due, sulla propria motoslitta. Il percorso era quello solito, lungo la pista 11. Sul luogo gravava una nebbiolina persistente e nevischiava. In quel momento sul tracciato della pista 11 c’era anche un’altra motoslitta, quella di Marco Marchino, che stava scendendo a valle. I due mezzi si scontrarono e ad avere la peggio fu proprio Dario Cotterchio, che morì praticamente all’istante per le gravissime ferite riportare alla testa nell’urto.

su Luna Nuova di venerdì 4 aprile 2014


 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Morgan

Morgan

Dalle arpe a Morgan: lo spettacolo in quota tra musica, gite e circo

APPUNTAMENTI CULTURALI

Wooden Elephant

Wooden Elephant

La musica da Boccherini a Björk

MUSICA DAL VIVO

Il francoprovenzale e la parlata della montagna di Condove

Il francoprovenzale e la parlata della montagna di Condove

CULTURA LOCALE

No Tav, parla Banchieri: «Solidarietà ai feriti, ma non si criminalizzi il Festival Alta Felicità»

Tensioni No Tav, parla Banchieri: «Solidarietà ai feriti, ma non si criminalizzi il Festival Alta Felicità»

TORINO-LIONE

Almese: 15 nuove bacheche per le affissioni pubbliche

Almese: 15 nuove bacheche per le affissioni pubbliche

TERRITORIO

Chiusa S.Michele: addio a Marco Bruno, anima della casa alpina di Bessen Haut

Chiusa S.Michele: addio a Marco Bruno, anima della casa alpina di Bessen Haut

LUTTO

Agricoltori in ginocchio: la siccità manda in fumo mezzo raccolto

Agricoltori in ginocchio: la siccità manda in fumo mezzo raccolto

COLDIRETTI

Mompantero: escursionista precipita sul Rocciamelone e perde la vita

Mompantero: escursionista precipita sul Rocciamelone e perde la vita

DRAMMA

S.Didero: il pendolo No Tav contro le recinzioni del fortino-autoporto

S.Didero: il pendolo No Tav contro le recinzioni del fortino-autoporto

FESTIVAL ALTA FELICITÀ