LAVORO

Caselette: alla Schreder scongiurati i licenziamenti

Trovato l'accordo: spuntano percorsi alternativi per i 26 operai in esubero

29 Maggio 2014 - 23:53

Caselette: alla Schreder scongiurati i licenziamenti

Fumata bianca per i lavoratori della Schreder, su cui dal 22 aprile scorso pendeva la spada di Damocle di un possibile licenziamento. Lunedì 26 maggio, all’Unione industriale, azienda e sindacati hanno firmato l’accordo che scongiura l’avvio di una procedura di mobilità “nuda e cruda” che, di fatto, avrebbe lasciato a casa 26 dei 44 dipendenti tuttora in servizio alla Schreder, azienda leader a livello mondiale nel settore dell’illuminazione per esterni. I 26 lavoratori toccati potranno scegliere tra due anni di cassa integrazione straordinaria, a cui seguirà la mobilità, oppure una mobilità immediata per chi dovesse trovare nuove soluzioni «con degli incentivi all’esodo economicamente validi - afferma Nicola Morabito, il funzionario della Fiom-Cgil che ha seguito da vicino la vertenza - sul testo dell’accordo, approvato da tutti i lavoratori prima della firma di lunedì, siamo anche riusciti a far prendere all’azienda un impegno scritto affinché lo stabilimento rimanga a Caselette e si cerchino le strade per favorire uno sviluppo nel settore ricerca e commerciale».

su Luna Nuova di venerdì 30 maggio 2014

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Condove: brucia un pullman nel deposito di via Roma

Condove: brucia un pullman nel deposito di via Roma

INCENDIO

Trana, documenti irregolari: "bocciate" tutte e quattro le liste

Trana, documenti irregolari: "bocciate" tutte e quattro le liste

ELEZIONI COMUNALI 2022

Flash-mob in piazza Castello dalla parte dei disabili

Stefano Olivetti ed Elena Vezzani

Flash-mob in piazza Castello dalla parte dei disabili

INCLUSIONE

S.Ambrogio: salvati tre escursionisti dispersi nei boschi della Sacra

S.Ambrogio: salvati tre escursionisti dispersi nei boschi della Sacra

SOCCORSO ALPINO

Il benvenuto della diocesi di Torino a monsignor Roberto Repole

Il benvenuto della diocesi di Torino a monsignor Roberto Repole

ORDINAZIONE

Avigliana, l'ultimo saluto della città a Remo Castagneri

Avigliana, l'ultimo saluto della città a Remo Castagneri

POLITICA IN LUTTO

Grugliasco fa squadra con Film Commission e Museo del cinema

Grugliasco fa squadra con Film Commission e Museo del cinema

SVILUPPO

Rivoli, la polizia dona ai profughi scarpe e giubbotti sequestrati

Rivoli, la polizia dona ai profughi scarpe e giubbotti sequestrati

SOLIDARIETÀ

Borgone: l'autogru dei vigili del fuoco recupera le bobine rotolate in strada

Borgone: l'autogru dei vigili del fuoco recupera le bobine rotolate in strada

DISAGI