S.GIORIO

Quattro bombe anti-aeree in una baita

San Giorio, ritrovate e fatte brillare mercoledì alla Grangia

12 Giugno 2014 - 23:11

Quattro bombe anti-aeree in una baita

Quattro bombe, due canne per mitragliatore e quattro baionette risalenti alla Seconda Guerra Mondiale sono stati rimossi mercoledì scorso dagli artificieri del 32° reggimento genio, intervenuti su richiesta della Prefettura a cui si erano rivolti i carabinieri di Susa. I residuati erano stati casualmente ritrovati durante lavori di ristrutturazione di una baita in borgata Grangia, sulla montagna di San Giorio. Martedì scorso, in un primo momento avevano riportato alla luce due ordigni nascosti sotto il piano di calpestio. Gli operai hanno immediatamente allertato i carabinieri della compagnia di Susa, che hanno quindi richiesto l’intervento degli artificieri dell’Esercito saliti mercoledì mattina in borgata Grangia.

su Luna Nuova di venerdì 13 giugno 2014

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Da lunedì Dad in tutto il Piemonte per 2ª-3ª media e scuole superiori

Da lunedì Dad in tutto il Piemonte per 2ª-3ª media e scuole superiori

CORONAVIRUS

Valgioie, volontario dell'Aib condannato per incendio

Valgioie, volontario dell'Aib condannato per incendio

PATTEGGIA DUE ANNI

Sauze d'Oulx in lutto per la tragica scomparsa di Simone Gai

Sauze d'Oulx in lutto per la tragica scomparsa di Simone Gai

INCIDENTE

Collegno, Testimoni di Geova: il battesimo è online

Collegno, Testimoni di Geova: il battesimo è online

EMERGENZA COVID

Rivoli, il baby pusher abitava con la mamma e il nonno

Rivoli, il baby pusher abitava con la mamma e il nonno

CRIMINALITA'

Prova

Avigliana, sorpresa: Alessandro Borghese e la sua troupe salgono al castello

Prova

Chiusa S.Michele: incendio stasera nel cortile della Levosil

Chiusa S.Michele: incendio stasera nel cortile della Levosil

ROGO

Scialpinisti feriti in valle: tre interventi del Soccorso in poche ore

Il canale Ungherini

Scialpinisti feriti in valle: tre interventi del Soccorso in poche ore

INCIDENTI

L'ultimo concerto? Stasera la chiamata alle armi della musica dal vivo

L'ultimo concerto? Stasera la chiamata alle armi della musica dal vivo

SETTORE IN CRISI DA LOKCDOWN