POLITICA

Primi passi della nuova Unione montana

Battesimo ufficiale martedì a Bussoleno, ma l'ente appare una "scatola vuota" piena di incognite

02 Ottobre 2014 - 22:01

Primi passi della nuova Unione montana

La lettura dell’atto costitutivo da parte del notaio, le firme dei sindaci, la foto di gruppo in fascia tricolore: insomma, tutti gli ingredienti al loro posto per sancire la nascita dell’Unione montana valle Susa. Quello consumato martedì nella sala giunta di Villa Ferro, sede dell’ormai ex Comunità montana della quale l’Unione prenderà il posto, è però un atto più formale che sostanziale: a oggi il nuovo ente che riunisce i comuni della bassa valle di Susa appare come una “scatola vuota” piena di incognite. L’Unione parte con 22 comuni su 23. All’appello manca Rubiana, che dopo aver annunciato la sua adesione è tornata sui suoi passi e sta seriamente valutando di unirsi ai comuni confinanti della val di Viù. Manca però ancora l’imprimatur della Regione, che deve dare il definitivo via libera agli ambiti territoriali proposti dai sindaci e che potrebbe anche decidere di riportare Rubiana nei confini naturali della bassa valle. In attesa che la Regione metta al loro posto gli ultimi tasselli, gli amministratori dei 22 comuni, riuniti ieri sera a Villa Ferro, stanno comunque procedendo con la definizione delle tappe che, a breve, porteranno alla formale composizione del consiglio della nuova Unione montana.

su Luna Nuova di venerdì 3 ottobre 2014

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

S.Antonino: carambola sulla statale 25, coinvolte cinque auto

S.Antonino: carambola sulla statale 25, coinvolte cinque auto

INCIDENTE

S.Antonino: si ribalta nel bosco con l'Ape, anziano ferito

S.Antonino: si ribalta nel bosco con l'Ape, anziano ferito

VIGILI DEL FUOCO

Il boato del terremoto ripreso da una telecamera privata

Il boato del terremoto ripreso da una telecamera privata

BASSA VALLE DI SUSA

Chiusa S.Michele: tre scosse di terremoto nella notte, la più forte di magnitudo 2.7

La mappa con l'epicentro del sisma delle ore 4,05 tratta dal sito Internet dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia

Chiusa S.Michele: tre scosse di terremoto nella notte, la più forte di magnitudo 2.7

SISMA

Avigliana: un tir sfonda il muro di recinzione di una casa e finisce nel giardino

Avigliana: un tir sfonda il muro di recinzione di una casa e finisce nel giardino

VIGILI DEL FUOCO

Chiusa S.Michele: a fuoco una legnaia, trattore e camper

Chiusa S.Michele: a fuoco una legnaia, trattore e camper

VIGILI DEL FUOCO

S.Antonino: le fontane danzanti illuminano il sabato sera della patronale

S.Antonino: le fontane danzanti illuminano il sabato sera della patronale

FESTA

Tra Rivoli e Rosta strada chiusa per una settimana

Tra Rivoli e Rosta strada chiusa per una settimana

VIABILITÀ

Collegno rende omaggio alla moglie del generale Dalla Chiesa

Collegno rende omaggio alla moglie del generale Dalla Chiesa

MEMORIA