AVIGLIANA

Azimut: «Vogliamo restare qui, ma...»

Avigliana: l'amministratore delegato parla del presente e del futuro dell'azienda

23 Ottobre 2014 - 23:01

Azimut: «Vogliamo restare qui, ma...»

Ci vuole un mago per restare in affari quando il marcato si contrae del 50 per cento in pochi anni. Quel mago alla Azimut-Benetti ritengono di averlo trovato nell’amministratore delegato Ferruccio Luppi, che dopo le ultime agitazioni sindacali ha deciso di chiarire la posizione dell’azienda. «L’industria nautica italiana è passata da un giro d’affari di 6,2 miliardi di euro nel 2008 a circa 2,4 miliardi nel 2014. Il numero di addetti a livello nazionale è diminuito del 50 per cento, passando da 36mila dipendenti diretti a circa 18mila. In questo drammatico contesto, Azimut Yachts per garantire la sua sopravvivenza è stata costretta a una profonda ristrutturazione. Gli esuberi inizialmente previsti in Avigliana erano 230». Una situazione che si è cercato di tamponare con soluzioni alternative ai licenziamenti, almeno in parte. Intanto oggi i lavoratori aderiscono allo sciopero generale, mentre lunedì 27 alle 18 in sala consiliare si terrà un consiglio comunale aperto sulla questione Azimut.

su Luna Nuova di venerdì 24 ottobre 2014



Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Exilles, auto si ribalta nella galleria Cels: due feriti lievi

Exilles, auto si ribalta nella galleria Cels: due feriti lievi

INCIDENTE

Dramma a Condove: escursionista muore colpito da una frana

Dramma a Condove: escursionista muore colpito da una frana

INCIDENTI IN MONTAGNA

S.Antonino: carambola sulla statale 25, coinvolte cinque auto

S.Antonino: carambola sulla statale 25, coinvolte cinque auto

INCIDENTE

S.Antonino: si ribalta nel bosco con l'Ape, anziano ferito

S.Antonino: si ribalta nel bosco con l'Ape, anziano ferito

VIGILI DEL FUOCO

Il boato del terremoto ripreso da una telecamera privata

Il boato del terremoto ripreso da una telecamera privata

BASSA VALLE DI SUSA

Chiusa S.Michele: tre scosse di terremoto nella notte, la più forte di magnitudo 2.7

La mappa con l'epicentro del sisma delle ore 4,05 tratta dal sito Internet dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia

Chiusa S.Michele: tre scosse di terremoto nella notte, la più forte di magnitudo 2.7

SISMA

Avigliana: un tir sfonda il muro di recinzione di una casa e finisce nel giardino

Avigliana: un tir sfonda il muro di recinzione di una casa e finisce nel giardino

VIGILI DEL FUOCO

Chiusa S.Michele: a fuoco una legnaia, trattore e camper

Chiusa S.Michele: a fuoco una legnaia, trattore e camper

VIGILI DEL FUOCO

S.Antonino: le fontane danzanti illuminano il sabato sera della patronale

S.Antonino: le fontane danzanti illuminano il sabato sera della patronale

FESTA