BORGONE

Irem, premio di produzione conteso

Borgone, l'azienda lo cancella a partire dal 2015: sindacati sul piede di guerra

03 Novembre 2014 - 22:23

Irem, premio di produzione conteso

La totale indisponibilità a trattare annunciata dall’azienda sta mettendo sul piede di guerra i lavoratori Irem, che per il futuro non escludono di passare alle vie legali per far valere i loro diritti. Oggetto del contendere è il “vecchio” premio di produzione che per 40 anni, 2014 compreso, le maestranze hanno sempre percepito sulla base di un accordo che risale agli anni ’90, ma che dall’anno prossimo, se l’azienda non tornerà sui suoi passi, i lavoratori non riceveranno più. E non si tratta proprio di bruscolini: parliamo di 600 euro all’anno suddivisi in due rate, che di questi tempi rappresentano certamente un’importante boccata d’ossigeno. All’origine di tutto c’è, a quanto pare, la necessità di risparmiare da parte dell’azienda, sia per far fronte alla crisi del mercato, sia per il previsto aumento in busta paga dovuto al nuovo contratto nazionale di lavoro, a cui dal gennaio 2015 anche l’Irem dovrà obbligatoriamente assolvere nei confronti dei suoi 110 dipendenti.

su Luna Nuova di martedì 4 novembre 2014

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Dramma a Condove: escursionista muore colpito da una frana

Dramma a Condove: escursionista muore colpito da una frana

INCIDENTI IN MONTAGNA

S.Antonino: carambola sulla statale 25, coinvolte cinque auto

S.Antonino: carambola sulla statale 25, coinvolte cinque auto

INCIDENTE

S.Antonino: si ribalta nel bosco con l'Ape, anziano ferito

S.Antonino: si ribalta nel bosco con l'Ape, anziano ferito

VIGILI DEL FUOCO

Il boato del terremoto ripreso da una telecamera privata

Il boato del terremoto ripreso da una telecamera privata

BASSA VALLE DI SUSA

Chiusa S.Michele: tre scosse di terremoto nella notte, la più forte di magnitudo 2.7

La mappa con l'epicentro del sisma delle ore 4,05 tratta dal sito Internet dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia

Chiusa S.Michele: tre scosse di terremoto nella notte, la più forte di magnitudo 2.7

SISMA

Avigliana: un tir sfonda il muro di recinzione di una casa e finisce nel giardino

Avigliana: un tir sfonda il muro di recinzione di una casa e finisce nel giardino

VIGILI DEL FUOCO

Chiusa S.Michele: a fuoco una legnaia, trattore e camper

Chiusa S.Michele: a fuoco una legnaia, trattore e camper

VIGILI DEL FUOCO

S.Antonino: le fontane danzanti illuminano il sabato sera della patronale

S.Antonino: le fontane danzanti illuminano il sabato sera della patronale

FESTA

Tra Rivoli e Rosta strada chiusa per una settimana

Tra Rivoli e Rosta strada chiusa per una settimana

VIABILITÀ