CESANA

Troppo gravi le sue ferite, muore l'alpinista precipitato

Cesana: non ce l'ha fatta Riccardo Martinengo, caduto sulla Rocca Clarì

09 Luglio 2015 - 23:14

Troppo gravi le sue ferite, muore l'alpinista precipitato

Non ce l’ha fatta Riccardo Martinengo, l’alpinista torinese di 47 anni che domenica 5 luglio a Cesana è rimasto vittima di un pauroso incidente mentre si trovava in cordata insieme ad un amico sul versante di Rocca Clarì. Difficile stabilire come sia potuto succedere l’irreparabile: secondo la ricostruzione compiuta dai soccorritori, l’uomo avrebbe perso improvvisamente la presa compiendo un volo di una decina di metri, pari al dislivello presente tra i due “punti di sicurezza” fra i quali stava arrampicando. A quel punto è andato a sbattere violentemente la testa contro la parete rocciosa: un impatto terribile che alla lunga non gli ha dato scampo, anche se fino alla fine i medici hanno fatto di tutto per salvarlo.

su Luna Nuova di venerdì 10 luglio 2015

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Exilles, auto si ribalta nella galleria Cels: due feriti lievi

Exilles, auto si ribalta nella galleria Cels: due feriti lievi

INCIDENTE

Dramma a Condove: escursionista muore colpito da una frana

Dramma a Condove: escursionista muore colpito da una frana

INCIDENTI IN MONTAGNA

S.Antonino: carambola sulla statale 25, coinvolte cinque auto

S.Antonino: carambola sulla statale 25, coinvolte cinque auto

INCIDENTE

S.Antonino: si ribalta nel bosco con l'Ape, anziano ferito

S.Antonino: si ribalta nel bosco con l'Ape, anziano ferito

VIGILI DEL FUOCO

Il boato del terremoto ripreso da una telecamera privata

Il boato del terremoto ripreso da una telecamera privata

BASSA VALLE DI SUSA

Chiusa S.Michele: tre scosse di terremoto nella notte, la più forte di magnitudo 2.7

La mappa con l'epicentro del sisma delle ore 4,05 tratta dal sito Internet dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia

Chiusa S.Michele: tre scosse di terremoto nella notte, la più forte di magnitudo 2.7

SISMA

Avigliana: un tir sfonda il muro di recinzione di una casa e finisce nel giardino

Avigliana: un tir sfonda il muro di recinzione di una casa e finisce nel giardino

VIGILI DEL FUOCO

Chiusa S.Michele: a fuoco una legnaia, trattore e camper

Chiusa S.Michele: a fuoco una legnaia, trattore e camper

VIGILI DEL FUOCO

S.Antonino: le fontane danzanti illuminano il sabato sera della patronale

S.Antonino: le fontane danzanti illuminano il sabato sera della patronale

FESTA