SUSA

I sindaci chiedono la deroga a Roma per il punto nascite

Susa, il precedente di Trento e Bolzano ridà speranze ai valsusini: nessuno spiraglio da Saitta

23 Novembre 2015 - 23:36

I sindaci chiedono la deroga a Roma per il punto nascite

A meno di una settimana dalla marcia in difesa del punto nascite organizzata dalla Rete per la difesa della sanità pubblica per il pomeriggio di domenica 29 novembre, il giorno prima della chiusura del reparto, la notizia trapelata in questi giorni, secondo cui il Decreto del Ministero della salute, emanato lo scorso 11 novembre, nel quale si ravvisa “la necessità di attribuire al Comitato percorso nascita nazionale il compito di esprimere un parere sulle richieste di deroga relativamente a punti nascita con volumi di attività inferiori ai 500 parti annui avanzate dalle Regioni e dalle Province autonome di Trento e Bolzano”, ridà qualche speranza alla valle. Proprio in ragione di questa novità il Comitato dei sindaci dell’Asl, hanno ribadito la richiesta di deroga al limite dei 500 parti.

su Luna Nuova di martedì 24 novembre 2015

 


Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Exilles, auto si ribalta nella galleria Cels: due feriti lievi

Exilles, auto si ribalta nella galleria Cels: due feriti lievi

INCIDENTE

Dramma a Condove: escursionista muore colpito da una frana

Dramma a Condove: escursionista muore colpito da una frana

INCIDENTI IN MONTAGNA

S.Antonino: carambola sulla statale 25, coinvolte cinque auto

S.Antonino: carambola sulla statale 25, coinvolte cinque auto

INCIDENTE

S.Antonino: si ribalta nel bosco con l'Ape, anziano ferito

S.Antonino: si ribalta nel bosco con l'Ape, anziano ferito

VIGILI DEL FUOCO

Il boato del terremoto ripreso da una telecamera privata

Il boato del terremoto ripreso da una telecamera privata

BASSA VALLE DI SUSA

Chiusa S.Michele: tre scosse di terremoto nella notte, la più forte di magnitudo 2.7

La mappa con l'epicentro del sisma delle ore 4,05 tratta dal sito Internet dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia

Chiusa S.Michele: tre scosse di terremoto nella notte, la più forte di magnitudo 2.7

SISMA

Avigliana: un tir sfonda il muro di recinzione di una casa e finisce nel giardino

Avigliana: un tir sfonda il muro di recinzione di una casa e finisce nel giardino

VIGILI DEL FUOCO

Chiusa S.Michele: a fuoco una legnaia, trattore e camper

Chiusa S.Michele: a fuoco una legnaia, trattore e camper

VIGILI DEL FUOCO

S.Antonino: le fontane danzanti illuminano il sabato sera della patronale

S.Antonino: le fontane danzanti illuminano il sabato sera della patronale

FESTA