DELIBERA

Caprie: edilizia e auto elettriche declinate al futuro

Costruire o ristrutturare: il Comune si spinge oltre la Regione. Obbligo di collegare contatore e parcheggio per i punti ricarica

30 Luglio 2018 - 23:54

Caprie: edilizia e auto elettriche declinate al futuro

Caprie pensa e guarda al futuro, portandosi avanti col lavoro in vista del massiccio ingresso sul mercato delle auto elettriche: da oggi, per chi vuole costruire o ristrutturare un edificio residenziale, almeno uno stallo per ogni unità abitativa che lo possiede dovrà essere predisposto per l’installazione di un punto di ricarica. La novità è stata inserita nella delibera per l’adeguamento del regolamento edilizio comunale...

su Luna Nuova di martedì 31 luglio 2018

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

ultima ora

Rivoli, il rombo delle Harley per l'ultimo saluto a Mario Demasi

Rivoli, il rombo delle Harley per l'ultimo saluto a Mario Demasi

LUTTO

Scossa di terremoto in valli e cintura: epicentro a Coazze

Scossa di terremoto in valli e cintura: epicentro a Coazze

SISMA

S.Antonino: frana sulla montagna, si attende la draga per liberare la strada

S.Antonino: frana sulla montagna, si attende la draga per liberare la strada

EMERGENZA

Grugliasco, bagno di folla alle Serre per Carla Fracci

Grugliasco, bagno di folla alle Serre per Carla Fracci

SPETTACOLO

Condove, Fiera della Toma: la transumanza in piazza Martiri

Condove, Fiera della Toma: la transumanza in piazza Martiri

TRADIZIONE

Rivoli, ennesimo schianto mortale in corso Primo Levi

Rivoli, ennesimo schianto mortale in corso Primo Levi

INCIDENTE

Condove, Fiera della Toma: la transumanza in viale Bauchiero

Condove, Fiera della Toma: la transumanza in viale Bauchiero

TRADIZIONE

Altro splendido argento ai Mondiali per il Murialdo Rivoli

Altro splendido argento ai Mondiali per il Murialdo Rivoli

PATTINAGGIO

"Riace non si arresta": ad Avigliana in piazza per Mimmo Lucano

"Riace non si arresta": ad Avigliana in piazza per Mimmo Lucano

MIGRANTI