MANIFESTAZIONE

Torino No Tav: in migliaia sfilano nelle vie del centro

"Meglio montagnine che madamine" tra gli slogan più gettonati

08 Dicembre 2018 - 15:17

Migliaia di No Tav hanno invaso le vie del centro di Torino: il corteo, partito da piazza Statuto, sta percorrendo via Cernaia in direzione piazza Castello, dov'è previsto il concentramento finale. In testa lo striscione "C'eravamo, ci siamo e ci saremo", parola d'ordine della manifestazione: massiccia presenza dei sindaci valsusini in fascia tricolore, guidati dal presidente dell'Unione montana Valle Susa Sandro Plano, presente anche il Comune di Torino con il vicesindaco Guido Montanari. Nel colorato corteo fioccano bonari sfottò nei confronti delle "madamin" che hanno promosso il presidio Sì Tav del 10 novembre.

 

Ampio servizio su Luna Nuova di martedì 11 dicembre 2018

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Novalesa: un'altra frana sul Rocciamelone, nessun danno

Novalesa: un'altra frana sul Rocciamelone, nessun danno

MONTAGNA

Il suggello di Malago' per il sogno di Virginia che si realizza

Il suggello di Malago' per il sogno di Virginia che si realizza

INAUGURAZIONE

Pianezza, Madona dla Steila vince il Palio dij Semna Sal 2019

Pianezza, Madona dla Steila vince il Palio dij Semna Sal 2019

TRADIZIONE

Pianezza, Madona dla Steila vince il Palio dij Semna Sal 2019

Pianezza, Madona dla Steila vince il Palio dij Semna Sal 2019

TRADIZIONE

Cambio della guardia alla base logistica addestrativa di viale Bramafam

Cambio della guardia alla base logistica addestrativa di viale Bramafam

BARDONECCHIA

Buona la prima per Critical Beer

Buona la prima per Critical Beer

BUSSOLENO

Il mondo del miele si ritrova a Bruzolo

Il mondo del miele si ritrova a Bruzolo

GUSTOVALSUSA

Penne nere da tutto il Piemonte per i 90 del Gruppo di Bussoleno

Penne nere da tutto il Piemonte per i 90 del Gruppo di Bussoleno

ALPINI

Collegno, metropolitana e piste ciclabili: il futuro è già iniziato

Collegno, metropolitana e piste ciclabili: il futuro è già iniziato

TRASPORTI