PROTESTA

I No Tav aprono il varco e assediano il cantiere

Tensione lungo il sentiero della Val Clarea: i manifestanti arrivano alle recinzioni, violando la zona rossa

27 Luglio 2019 - 18:37

I No Tav aprono il varco e assediano il cantiere

Obiettivo raggiunto: i No Tav sono riusciti a raggiungere le recinzioni del cantiere Tav di Chiomonte, violando la zona rossa stabilita dall'ordinanza del prefetto. I manifestanti, presenti in diverse migliaia, si sono divisi in due spezzoni: il primo ha imboccato le Gorge per il sentiero alto dei Monaci, verso la frazione San Rocco; il secondo ha proseguito lungo quello principale, raggiungendo la prima cancellata. Dopo alcuni momenti di tensione, con lanci di pietre a cui le forze dell'ordine hanno risposto con i lacrimogeni, i No Tav sono riusciti, utilizzando flessibile e fiamma ossidrica, ad aprire un varco nella cancellata.

Il corteo, accompagnato da una battitura dei guard rail all'altezza del sottopasso autostradale, ha quindi raggiunto la seconda cancellata (oltre i Mulini di Clarea, a ridosso del cantiere) su cui gli attivisti hanno issato lo striscione "Fermarlo tocca a noi! No Tav": alle spalle c'è un idrante della polizia pronto a intervenire, ma rimasto inattivo. Altri manifestanti hanno imboccato i sentieri bassi per fare pressione a ridosso delle recinzioni, dove le forze dell'ordine stanno rispondendo con il lancio di lacrimogeni. La manifestazione si sta concludendo, con gli attivisti che stanno lentamente prendendo la via del ritorno verso Giaglione e Venaus, dove stasera prosegue il Festival Alta Felicità.

Servizio completo su Luna Nuova di martedì 30 luglio 2019

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Rivoli, furgoncino ribaltato: ferito il conducente

Rivoli, furgoncino ribaltato: ferito il conducente

INCIDENTE

L'Unione montana rilancia il banco per la castanicoltura in bassa valle di Susa

L'Unione montana rilancia il bando per la castanicoltura in bassa valle di Susa

AGRICOLTURA

Alpignano, consegnati all'Asl i locali del Movicentro

Alpignano, consegnati all'Asl i locali del Movicentro

SANITA'

Avigliana, brucia una catasta di legna

Avigliana, brucia una catasta di legna

INTERVENTO NOTTURNO

Collegno, due commessi "speciali" in servizio all'Ipercoop

Collegno, due commessi "speciali" in servizio all'Ipercoop

EVENTO

Rivoli, dopo due stop torna il Mercato europeo

Rivoli, dopo due stop torna il Mercato europeo

EVENTO

Condove: fiamme tra la Mura e Case Budrola, incendio domato

Condove: fiamme tra la Mura e Case Budrola, incendio domato

ROGO

Sestriere sconfitta, la candidata italiana al Mondiale 2029 sarà la Val Gardena

Sestriere sconfitta, la candidata italiana al Mondiale 2029 sarà la Val Gardena

SCI ALPINO

Protezione civile in lutto: si è spento fratel Agostino Gialdi

Fratel Sergio Agostino Gialdi (alla destra del sindaco Domenico Morabito)

Protezione civile in lutto: si è spento fratel Sergio Agostino Gialdi

VOLONTARIATO