MANIFESTAZIONE

8 dicembre No Tav: il Pd di valle contro l'adesione dell'Unione montana

Presa di posizione del coordinamento Susa-Sangone, ma 19 comuni su 22 sono pronti a sfilare

03 Dicembre 2019 - 15:30

8 dicembre No Tav: il Pd contro l'adesione dell'Unione montana

Il Partito Democratico valligiano si oppone, per la prima volta in forma ufficiale, all'adesione dell'Unione montana Valle Susa alla manifestazione No Tav Susa-Venaus di domenica 8 dicembre, sconfessando di fatto, aspetto non marginale, il presidente Pacifico Banchieri, iscritto al Pd. La decisione è stata assunta ieri sera, lunedì 2 dicembre, durante una riunione del coordinamento Pd valle di Susa-val Sangone tenutasi a Villardora: in un comunicato stampa firmato dal coordinatore valligiano Antonello Mario Mulas, si esprime la contrarietà alla decisione «assunta a maggioranza dall’assemblea dei sindaci dell’Unione dei comuni montani bassa valle Susa di partecipare alla manifestazione indetta dai comitati No Tav con fascia e gonfalone rappresentanti le loro comunità. In questa circostanza il coordinamento Pd di valle, nel ribadire il valore delle azioni condotte per cambiare radicalmente il progetto iniziale della nuova linea Torino-Lione, a cui hanno partecipato anche amministratori e militanti del Pd, ritiene che si debba aprire una nuova fase politica e amministrativa basata sul riconoscimento istituzionale dell’opera non solo a livello europeo e nazionale, ma anche a livello locale. In questo quadro si deve ripensare all’ubicazione della stazione internazionale di Susa, la cui necessità intendiamo inquadrare in un nuovo progetto di sviluppo. Il coordinamento Pd di valle ha già avviato un lavoro mirato a produrre un documento alla cui elaborazione e stesura s’intende coinvolgere attori e specialisti del territorio, non necessariamente impegnati nelle istituzioni. Tale lavoro sarà presentato pubblicamente entro 90 giorni. Il coordinamento Pd di valle, nel pieno rispetto delle future scelte di ciascuno, invita i sindaci con le loro comunità a riflettere sulla motivazione da noi posta». Sono però 19 su 22 i comuni (tutti tranne Susa, Borgone e Sant'Antonino, compreso Caselette di cui Banchieri è sindaco) che hanno aderito alla manifestazione, alcuni dei quali non iscritti ma politicamente vicini al Pd.

Servizio completo su Luna Nuova di venerdì 6 dicembre 2019

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

Bussoleno: aveva con sé un kit per furti in appartamento, denunciato

Bussoleno: aveva con sé un kit per furti in appartamento, denunciato

CARABINIERI

Dramma a Rivoli: muore travolto in autostrada

Dramma a Rivoli: muore travolto in autostrada

AUTOFREJUS

I sindaci No Tav a Torino al fianco di Nicoletta Dosio

I sindaci No Tav a Torino al fianco di Nicoletta Dosio

MANIFESTAZIONE

Carabinieri anti-valanghe: 31 multe contro il fuoripista selvaggio

Carabinieri anti-valanghe: 31 multe contro il fuoripista selvaggio

ALTA VALLE

La Befana premia i concorsi natalizi di S.Giorio

La Befana premia i concorsi natalizi di S.Giorio

EPIFANIA

22 nazionalità per la Festa dei Popoli a Bussoleno

22 nazionalità per la Festa dei Popoli a Bussoleno

INTEGRAZIONE

Chiusa S.Michele: baracche in fiamme lungo la statale 25

Chiusa S.Michele: baracche in fiamme lungo la statale 25

ROGO

I No Tav contro la repressione: l'11 gennaio manifestazione a Torino

I No Tav contro la repressione: l'11 gennaio manifestazione a Torino

PROTESTA

S.Antonino: una folla commossa per l'ultimo abbraccio al veterinario Ruben Rigon

S.Antonino: una folla commossa per l'ultimo abbraccio al veterinario Ruben Rigon

LUTTO