RICORRENZA

Buttigliera, la lotta civica contro le mafie non si ferma

Il Comune celebra la Giornata nazionale della memoria e dell’impegno

22 Marzo 2020 - 10:31

Buttigliera, la lotta civica contro le mafie non si ferma

È una celebrazione virtuale quella che l’amministrazione ha organizzato in occasione della 25ª “Giornata nazionale della memoria e dell’impegno” contro le mafie, un appuntamento annuale a cui no vuole rinunciare neanche in questo momento di emergenza sanitaria.

«Nonostante la difficile contingenza dell’emergenza pandemica Covid-19, il Comune utilizzato i propri canali social istituzionali ha diffuso un’iniziativa tra i cittadini, chiedendo loro di dedicare un pensiero e un fiore a una delle troppe vittime delle mafie, ovviamente restando nei propri domicili - spiegano dal Comune - Una proposta che segue l’intenzione di Libera, promotrice dell’evento, e proseguendo la preziosa collaborazione con il presidio locale Silvia Ruotolo. La richiesta a tutti i cittadini è stata di ricercare un testimone, tra le vittime delle mafie, e realizzare un cartello con il suo nome e un fiore, simbolo della rinascita della stagione primaverile».

«Una delegazione del nostro Comune, con un gruppo di giovani buttiglieresi, sarebbe dovuta andare a Palermo per l'iniziativa nazionale promossa da Libera. La contingenza della pandemia evidentemente lo impedisce, ma non ci impedisce di unirci con il pensiero, con i cuori, con la nostra intenzione, per far sentire ugualmente con forza la partecipazione all'evento da parte di tutta la nostra comunità buttiglierese - spiega la vicesindaca Laura Saccenti - Ci teniamo a non interrompere, nonostante tutto, l’importante percorso a sostegno della Legalità che da anni portiamo avanti con le scuole e con i cittadini, ora anche all’interno del protocollo d’intesa con gli altri comuni della zona ovest».

L’iniziativa ha raccolto il favore di tutto il consiglio comunale, che ha avviato la pubblicazione delle foto dei 13 consiglieri con altrettanti nomi di vittime delle mafie. A iniziare dal sindaco Alfredo Cimarella, che ha scelto il generale Carlo Alberto Dalla Chiesa a cui è intitolata la sala consiliare del municipio, e dal vicesindaco Laura Saccenti, che ha scelto Annalisa Durante, a cui è intitolato il salone polivalente del plesso scolastico di Ferriera.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

#restiamoacasa: tutte le raccomandazioni da seguire

#restiamoacasa: tutte le raccomandazioni da seguire

SALUTE

Le strade di Rivoli ai tempi del Coronavirus

Le strade di Rivoli ai tempi del Coronavirus

EMERGENZA

S.Antonino: da lunedì 16 parte la spesa a domicilio per gli over 65

La centrale via Torino deserta, oggi pomeriggio

S.Antonino: da lunedì 16 parte la spesa a domicilio per gli over 65

EMERGENZA

Alpignano, l'asilo nido Don Minzoni sospende la rata di marzo

Alpignano, l'asilo nido Don Minzoni sospende la rata di marzo

EMERGENZA

Rivoli: pagamenti sospesi per zona blu, asili nido e trasporto scolastico

Rivoli: pagamenti sospesi per zona blu, asili nido e trasporto scolastico

CORONAVIRUS

Rivoli: alimentari e farmaci a domicilio per gli anziani

Rivoli: alimentari e farmaci a domicilio per gli anziani

EMERGENZA

Chiusa S.Michele: sostegno alle famiglie per le rette della scuola materna

Chiusa S.Michele: fondi dal Comune per le rette della scuola materna

EMERGENZA

M5S: «Avviare sperimentazione farmaci anti-Coronavirus anche in Piemonte»

M5S: «Avviare sperimentazione farmaci anti-Coronavirus anche in Piemonte»

MEDICINA

Rivalta: accertato un secondo caso di Coronavirus

Rivalta: accertato un secondo caso di Coronavirus

EMERGENZA