CARABINIERI

Coronavirus: stretta sui controlli stradali in tutta la valle di Susa

Intensificazione soprattutto nelle località turistiche e di frontiera. A Pragelato ordinanza per evitare arrivi di turisti delle seconde case

22 Marzo 2020 - 09:50

Coronavirus: stretta sui controlli stradali in tutta la valle di Susa

Dalla notte è in arrivo un nuovo giro di vite da parte dei carabinieri della compagnia di Susa sui controlli stradali, già disposti nei giorni scorsi su tutto il territorio dal comandante provinciale dell'Arma di Torino, Francesco Rizzo, ma necessariamente destinati ad intensificarsi, anche come deterrente, su tutte le principali direttrici che conducono nelle località turistiche della valle di Susa, nonché ai valichi di frontiera. «Salvo motivi di lavoro, di salute o di stretta necessità è vietato mettersi in strada, tanto più raggiungere le località di vacanza da parte dei possessori di seconde case», ricordano ad ogni cittadino i militari dell’Arma.

Proprio allo scopo di scongiurare l'arrivo di turisti delle seconde case sulle montagne olimpiche, per altro vietato anche dall'ultima ordinanza del ministro della salute Roberto Speranza, il sindaco di Pragelato, Giorgio Merlo, ha firmato ieri, come altri comuni del comprensorio sciistico della Via Lattea, un’ordinanza «affinchè la presenza dei non residenti nel Comune di Pragelato sia il più possibile contenuta. Nessun intento discriminatorio o punitivo nei confronti di nessuno, come ovvio. Ma solo la necessità, che da giorni ripetiamo, di non incrementare ulteriormente la presenza dei non residenti nei nostri comuni». Il provvedimento prevede che gli amministratori di condominio comunichino immediatamente ai condomini l’obbligo di segnalare la propria presenza sul territorio agli uffici comunali. Per i soggetti non residenti c'è l’obbligo di segnalare la propria presenza sul territorio comunicandolo sempre agli uffici comunali e sempre via mail. I proprietari e i gestori di attività ricettive ed extra-alberghiere devono invece comunicare immediatamente ai propri utenti l’obbligo di segnalare la propria presenza sul territorio.

«Insomma, una serie di misure che si rendono sempre più necessarie dopo aver constatato la presenza di molti non residenti nel Comune e, soprattutto, in piena sintonia con le recenti disposizioni emanate dai vari Dpcm - conclude Merlo - Norme e misure, ripeto, non punitive nei confronti di nessuno, ma dettate solo ed esclusivamente da ragioni che mirano a garantire a e tutelare il più possibile la salute dei cittadini residenti e non. Misure che, mi auguro, possano contribuire a frenare molte persone a raggiungere Pragelato e altri comuni della Via Lattea in queste settimane. Infine, e al di là dell’ordinanza, è di grande importanza evidenziare il servizio che la Croce Verde di Perosa Argentina avvierà da lunedì mattina per la distruzione di generi alimentari e di farmaci nel territorio di Pragelato agli over 65 e alle persone che si trovano nell’impossibilità di avere sostegno da parte di terze persone. Un servizio importante ispirato e dettato da una grande e feconda solidarietà umana».

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

#restiamoacasa: tutte le raccomandazioni da seguire

#restiamoacasa: tutte le raccomandazioni da seguire

SALUTE

Le strade di Rivoli ai tempi del Coronavirus

Le strade di Rivoli ai tempi del Coronavirus

EMERGENZA

S.Antonino: da lunedì 16 parte la spesa a domicilio per gli over 65

La centrale via Torino deserta, oggi pomeriggio

S.Antonino: da lunedì 16 parte la spesa a domicilio per gli over 65

EMERGENZA

Alpignano, l'asilo nido Don Minzoni sospende la rata di marzo

Alpignano, l'asilo nido Don Minzoni sospende la rata di marzo

EMERGENZA

Rivoli: pagamenti sospesi per zona blu, asili nido e trasporto scolastico

Rivoli: pagamenti sospesi per zona blu, asili nido e trasporto scolastico

CORONAVIRUS

Rivoli: alimentari e farmaci a domicilio per gli anziani

Rivoli: alimentari e farmaci a domicilio per gli anziani

EMERGENZA

Chiusa S.Michele: sostegno alle famiglie per le rette della scuola materna

Chiusa S.Michele: fondi dal Comune per le rette della scuola materna

EMERGENZA

M5S: «Avviare sperimentazione farmaci anti-Coronavirus anche in Piemonte»

M5S: «Avviare sperimentazione farmaci anti-Coronavirus anche in Piemonte»

MEDICINA

Rivalta: accertato un secondo caso di Coronavirus

Rivalta: accertato un secondo caso di Coronavirus

EMERGENZA