EMERGENZA

Condove: secondo decesso alla casa di riposo, «ma nessun contagio di massa»

Altre tre persone positive al Covid-19, sindaco e direttrice della struttura: «Situazione sotto controllo»

24 Marzo 2020 - 21:06

Condove: secondo decesso alla casa di riposo, «ma nessun contagio di massa»

Sono due gli anziani ospitati presso la casa di riposo Fortunato Bauchiero di Condove, e risultati positivi al Coronavirus, che nelle ultime ore non ce l'hanno fatta. Ma all'interno della struttura, fortunatamente, non è in corso alcun contagio di massa e la situazione è sotto controllo: ad affermarlo sono il sindaco Jacopo Suppo e la direttrice della struttura Paloma Gibaja, che hanno deciso di diramare un comunicato congiunto per fare chiarezza, fornendo numeri puntuali, e rassicurare la popolazione dopo che «in queste ultime ore si stanno susseguendo informazioni che rischiano di alimentare un clima di paura e di panico».

A partire da martedì 17 marzo la direzione della struttura, il primo cittadino e due medici di base si stanno confrontando per monitorare lo stato di salute di alcuni ospiti della casa di riposo. In questo senso, sono state coinvolte anche l’Asl, l’ufficio di igiene e, per opportuna conoscenza, il gabinetto del prefetto, in un’ottica di collaborazione e di grande attenzione. Ad oggi le persone risultate positive al Covid-19 sono cinque, di cui tre ospedalizzate e due, purtroppo, decedute nelle ultime ore: un cittadino di Borgone, poi deceduto in ospedale, e una cittadina di Condove, la cui età ed il cui quadro clinico complessivo non avevano permesso nei giorni scorsi l’ospedalizzazione. Si tratta della sesta vittima in valle di Susa affetta dal Coronavirus.

Tra i dipendenti, sette persone si trovano in isolamento domiciliare fiduciario ed una in mutua. Tutte le altre figure professionali non presentano sintomi e svolgono regolarmente le loro funzioni. «La situazione, in generale, è in miglioramento - proseguono Suppo e la Gibaja - Se infatti fino a qualche giorno fa gli ospiti che avevano la febbre erano oltre la ventina, ad oggi questo numero, seppur con andamento altalenante, sta diminuendo. Nei giorni scorsi è già stata effettuata una sanificazione dello stabile e nei prossimi giorni ne verrà effettuata un’altra, che riguarderà esclusivamente un piano della struttura dove sono stati collocati gli ospiti che non hanno febbre e godono di buona salute. È evidente che la possibilità di nuovi casi, da oggi alle prossime settimane, non è da escludere, ma tutti i soggetti preposti stanno lavorando per scongiurare scenari peggiori e per tutelare la salute sia degli ospiti, sia dei lavoratori. In queste ore così convulse, chiediamo a tutta la popolazione di Condove di continuare a comportarsi con responsabilità e con fiducia nei confronti di chi, a vario titolo, è in prima linea per fronteggiare questa emergenza sanitaria, e di non cedere ad allarmismi inutili e non giustificati dalla situazione che stiamo affrontando».

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

#restiamoacasa: tutte le raccomandazioni da seguire

#restiamoacasa: tutte le raccomandazioni da seguire

SALUTE

Le strade di Rivoli ai tempi del Coronavirus

Le strade di Rivoli ai tempi del Coronavirus

EMERGENZA

S.Antonino: da lunedì 16 parte la spesa a domicilio per gli over 65

La centrale via Torino deserta, oggi pomeriggio

S.Antonino: da lunedì 16 parte la spesa a domicilio per gli over 65

EMERGENZA

Alpignano, l'asilo nido Don Minzoni sospende la rata di marzo

Alpignano, l'asilo nido Don Minzoni sospende la rata di marzo

EMERGENZA

Rivoli: pagamenti sospesi per zona blu, asili nido e trasporto scolastico

Rivoli: pagamenti sospesi per zona blu, asili nido e trasporto scolastico

CORONAVIRUS

Rivoli: alimentari e farmaci a domicilio per gli anziani

Rivoli: alimentari e farmaci a domicilio per gli anziani

EMERGENZA

Chiusa S.Michele: sostegno alle famiglie per le rette della scuola materna

Chiusa S.Michele: fondi dal Comune per le rette della scuola materna

EMERGENZA

M5S: «Avviare sperimentazione farmaci anti-Coronavirus anche in Piemonte»

M5S: «Avviare sperimentazione farmaci anti-Coronavirus anche in Piemonte»

MEDICINA

Rivalta: accertato un secondo caso di Coronavirus

Rivalta: accertato un secondo caso di Coronavirus

EMERGENZA