MUSICA DI LOTTA

L'Alta Felicità si farà: due week-end No Tav a Venaus tra agosto e settembre

Pronta la 5ª edizione, che sarà diluita nel tempo per rispettare le norme anti-Covid: tra gli ospiti, sicura la presenza degli Eiffel 65

29 Luglio 2020 - 18:53

L'Alta Felicità si farà: due week-end No Tav a Venaus tra agosto e settembre

L'arena di Venaus nell'edizione 2019 (foto Luca Perino)

Il Covid-19 ferma l'Alta Felicità No Tav? Poteva sembrare inevitabile, visti i tempi che corrono, e invece. Dopo averci ragionato su per alcune settimane, gli organizzatori hanno rotto gli indugi e ora sono pronti a partire: la rassegna si svolgerà regolarmente, non sotto forma di vero Festival, ma di doppio week-end proprio per evitare un eccessivo concentrato di spettatori e scongiurare gli ormai famosi "assembramenti", nel rispetto delle norme anti-contagio. Solitamente l'appuntamento era per l'ultimo fine settimana di luglio, con quattro giorni densi di eventi tra concerti, cultura e spettacolo: questa 5ª edizione, denominata "Week-end ad Alta Felicità", sarà invece spezzata tra sabato 29-domenica 30 agosto e sabato 5-domenica 6 settembre, sempre nella borgata VIII Dicembre di Venaus.

«Non abbiamo voluto dire nulla di ufficiale fino a quando non siamo stati sicuri di poterlo organizzare, e comunque solo dopo aver condiviso l'iniziativa con i tanti volontari che da sempre ci sostengono - ha spiegato oggi pomeriggio il direttore artistico dell'Alta Felicità, Andrea Bonadonna, ai microfoni di Radio Dora intervistato da Marco Giavelli, giornalista di Luna Nuova, nello spazio condotto da Anna Olivero - non ci siamo tirati indietro di fronte a quella che consideriamo una sfida che andava colta: come confrontarci con un evento che negli anni passati ha sempre attirato decine di migliaia di persone da tutta Italia, senza sottrarci alla responsabilità di viverlo in sicurezza per tutti e di lanciare il messaggio del "prendersi cura" l'uno dell'altro». Un percorso iniziato da lontano, quando nella fase acuta della pandemia il Festival Alta Felicità ha organizzato un video-concerto per il reparto di rianimazione dell'ospedale di Rivoli e pubblicato in rete alcune video-interviste al personale medico-sanitario che stava vivendo "in trincea" la dura realtà dell'emergenza Coronavirus.

Tra i vari appuntamenti in calendario, che è ancora in fase di definizione, non mancheranno alcuni momenti di confronto e dibattito sui temi portati a galla dalla pandemia e sulla necessità di maggiori investimenti nella sanità pubblica, ma anche le consuete iniziative di lotta al Tav, tra cui le "gite al mostro", ovvero il cantiere della Maddalena di Chiomonte, e le due manifestazioni domenicali da Giaglione verso il cantiere stesso. E poi i tanti concerti ed ospiti musicali: Bonadonna ha preannunciato la presenza di diversi big del panorama torinese tra i quali gli Eiffel 65, che hanno infiammato la scena dance italiana a cavallo tra la fine degli anni '90 e gli anni 2000.

«Abbiamo scelto il format dei due week-end proprio per garantire un afflusso più controllato e diluito nel tempo rispetto agli anni scorsi, quando il Festival si concentrava in quattro giorni - ha detto Bonadonna - come sempre tutti gli spettacoli saranno gratuiti, nell'ottica della piena accessibilità: anche l'ingresso all'arena di Venaus sarà contingentato, in modo da favorire un continuo ricambio tra gli spettatori e da vivere i due week-end nella massima sicurezza. Ci siamo già anche interfacciati con il commissario prefettizio che si è appena insediato al Comune di Venaus, che si è dimostrata molto disponibile: in questo momento il paese non ha un'amministrazione comunale, ma ci sono i cittadini, che in questi anni ci hanno sempre sostenuto proprio perché hanno potuto toccare con mano le ricadute positive che l'Alta Felicità ha sempre avuto per il territorio».

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

S.Antonino: in piazza Libertà un "selfie point" creato dal Tarlo

S.Antonino: in piazza Libertà un "selfie point" creato dal Tarlo

TURISMO

Tragedia, maestro di sci di Susa muore travolto dalla valanga

Tragedia, maestro di sci di Susa muore travolto dalla valanga

IN FRANCIA

Tre focolai nei giro di pochi metri, l'ombra del piromane tra Chianocco e S.Giorio

Tre focolai nei giro di pochi metri, l'ombra del piromane tra Chianocco e S.Giorio

INCENDIO

Alcar di Vaie: proroga concordato preventivo e manifestazioni di interesse sul tavolo

Alcar di Vaie: proroga concordato preventivo e manifestazioni di interesse sul tavolo

OCCUPAZIONE

Rivoli, acciuffato il rapinatore con le forbici

Rivoli, acciuffato il rapinatore con le forbici

INDAGINE

Segnale d’allarme-Smart watching: il teatro di Elio Germano in realtà virtuale

Segnale d’allarme-Smart watching: il teatro di Elio Germano in realtà virtuale

SPETTACOLI

Castanicoltura in val Susa: il volume on-line sul sito dell'Unione montana

Castanicoltura in val Susa: il volume on-line sul sito dell'Unione montana

PRODOTTI LOCALI

S.Antonino: principio d'incendio a un camino di via Case Sparse

S.Antonino: principio d'incendio a un camino di via Case Sparse

SOCCORSI

Villarfocchiardo: auto si ribalta sulla statale 25, due feriti

Villarfocchiardo: auto si ribalta sulla statale 25, due feriti

INCIDENTE