COMMEMORAZIONE

La valle Argentera si inchina di fronte ai 9 caduti di Miss Charlotte

Ricordati al Gran Miol gli aviatori Usa periti il 10 settembre 1944

14 Settembre 2020 - 22:42

La valle Argentera si inchina di fronte ai 9 caduti di Miss Charlotte

Nella notte tempestosa del 10 settembre 1944 un boato risuona nell’alta valle Argentera, è lo schianto del B17 dell’Us Air Force Miss Charlotte, che non riesce ad evitare la cresta del Gran Miol. Nell’incidente perdono la vita tutti i membri dell’equipaggio, nove, che per un’errore di rotta si ritrovano sulle montagne dell’alta val Susa quando invece dovevano scaricare materiale ai partigiani della valle Pesio. Un episodio marginale, certo, della Seconda guerra mondiale, dimenticato per decenni, ma che dal 2014, anno di ritrovamento dei resti di Miss Charlotte sulla cresta del Gran Miol, ha conquistato un posto nel cuore dell’alta valle e di Sauze di Cesana in particolare, che da quel momento, a metà settembre, salgono prima al Pian della Milizia e poi sul luogo dell’impatto, per ricordare quei nove ragazzi che non sono più tornati a casa e riposano per sempre sulle montagne valsusine... 

Su Luna Nuova di martedì 15 settembre 2020

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

Ultim'ora

"Altius" atto terzo: prove di soccorso anche sulle pareti rocciose di Caprie

"Altius" atto terzo: prove di soccorso anche sulle pareti rocciose di Caprie

3° REGGIMENTO ALPINI

L'Everesting sul Rocciamelone di Alessandro Coletta: prima salita compiuta

L'Everesting sul Rocciamelone di Alessandro Coletta: prima salita compiuta

SFIDA

"Nonni, datemi i soldi della droga di vostro nipote": pusher arrestato a Borgone

"Nonni, datemi i soldi della droga di vostro nipote": pusher arrestato a Borgone

CARABINIERI

Rivoli, il futuro di Villa Melano passa dal Castello

Rivoli, il futuro di Villa Melano passa dal Castello

PROGETTO

No Tav: Dana Lauriola prelevata dalla sua casa di Bussoleno e portata in carcere

No Tav: Dana Lauriola prelevata dalla sua casa di Bussoleno e portata in carcere

PROTESTA

Condove: ritrovato nella Dora il corpo dell'uomo disperso

Condove: ritrovato nella Dora il corpo senza vita dell'uomo disperso

DRAMMA

Smarino Tav a Susa: l'Unione montana dice "no" alla variante

Smarino Tav a Susa: l'Unione montana dice "no" alla variante

TORINO-LIONE

Rivalta, droga nell'auto: due gemelli in manette

Rivalta, droga nell'auto: due gemelli in manette

CRMINALITA'

No Tav, condanna per Dana Lauriola: «È una persecuzione politica»

No Tav, condanna per Dana Lauriola: «È una persecuzione politica»

PROTESTA