LUTTO

Giaveno, la città ha perso il cavaliere Armando Giacone

Padre del sindaco Carlo, era malato da tempo

01 Gennaio 2021 - 17:32

Armando Giacone ha lasciato i figli Carlo e Gian Luca, i nipoti Gabriele e Lorenzo

Armando Giacone ha lasciato i figli Carlo e Gian Luca, i nipoti Gabriele e Lorenzo

di DANIELE FENOGLIO

Giaveno dà l’addio ad Armando Giacone, 84 anni, padre dell’attuale sindaco Carlo. È deceduto lo scorso martedì 29 dicembre, per problemi di salute che si trascinavano da un po’ di tempo. «Era positivo al Covid, ma non credo che sia quella la causa che ce lo ha portato via», dice il figlio Carlo.

Armando era stato un noto impresario edile attivo in quasi tutta la valle. «Aveva iniziato con mio nonno, che aveva una ditta di materiali edili, ma ben presto si era messo in proprio con la sua impresa di costruzioni - racconta il sindaco - Aveva costruito molte ville in paese e fuori. Non solo: la sua azienda aveva costruito anche l’ossario di Coazze». Attività professionale decennale che gli è valsa anche il riconoscimento civile del cavalierato.

Era noto anche per la sua “militanza” nel Lions Club locale, del quale era stato cofondatore e presidente negli anni 1981 e 1982, e per la frequentazione dei circoli per anziani, dove amava giocare a carte. «Abbiamo perso mia mamma nell’83 e da allora, pur essendo vedovo, non aveva perso la voglia di vivere e amava molto viaggiare. Ha girato il mondo: di solito faceva un paio di viaggi all’anno», aggiunge il figlio. Le esequie si sono tenute giovedì 31 gennaio. Armando Giacone ha lasciato i figli Gian Luca e Carlo con Elisabetta, e i nipoti Gabriele e Lorenzo, e la compagna Marianna.

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Morgan

Morgan

Dalle arpe a Morgan: lo spettacolo in quota tra musica, gite e circo

APPUNTAMENTI CULTURALI

Wooden Elephant

Wooden Elephant

La musica da Boccherini a Björk

MUSICA DAL VIVO

Il francoprovenzale e la parlata della montagna di Condove

Il francoprovenzale e la parlata della montagna di Condove

CULTURA LOCALE

No Tav, parla Banchieri: «Solidarietà ai feriti, ma non si criminalizzi il Festival Alta Felicità»

Tensioni No Tav, parla Banchieri: «Solidarietà ai feriti, ma non si criminalizzi il Festival Alta Felicità»

TORINO-LIONE

Almese: 15 nuove bacheche per le affissioni pubbliche

Almese: 15 nuove bacheche per le affissioni pubbliche

TERRITORIO

Chiusa S.Michele: addio a Marco Bruno, anima della casa alpina di Bessen Haut

Chiusa S.Michele: addio a Marco Bruno, anima della casa alpina di Bessen Haut

LUTTO

Agricoltori in ginocchio: la siccità manda in fumo mezzo raccolto

Agricoltori in ginocchio: la siccità manda in fumo mezzo raccolto

COLDIRETTI

Mompantero: escursionista precipita sul Rocciamelone e perde la vita

Mompantero: escursionista precipita sul Rocciamelone e perde la vita

DRAMMA

S.Didero: il pendolo No Tav contro le recinzioni del fortino-autoporto

S.Didero: il pendolo No Tav contro le recinzioni del fortino-autoporto

FESTIVAL ALTA FELICITÀ