CORONAVIRUS

Vaccino anti-Covid: stamattina si inizia al S.Giacomo di Susa

Via alle somministrazioni per operatori e ospiti delle Rsa. Sabato sera i vaccinati in tutto il Piemonte erano quasi 10mila

04 Gennaio 2021 - 11:11

È partita intorno alle 10 di stamattina, come da programma, la campagna di vaccinazione per operatori e ospiti delle Rsa presenti sul territorio dell'Asl To3 tra Susa, Rivoli e Pinerolo: fra queste anche il San Giacomo di Susa, residenza assistenziale che dopo aver passato del tutto indenne, tra marzo e aprile, la prima ondata dell'emergenza Coronavirus, è stata colpita nel mese di novembre da decine di casi. Le dosi di vaccino anti-Covid sono state consegnate stamattina presso la struttura di frazione San Giuliano, sotto un'abbondante nevicata, e le somministrazioni sono al momento in corso.

Secondo i dati della Regione aggiornati al 2 gennaio, nella sola giornata di sabato, dalle 7 alle 18, sono state 3mila 584 in Piemonte le persone ad avere ricevuto la prima dose del farmaco della Pfizer. Alle 18 di sabato erano dunque 9mila 608 (dato in progressione) i soggetti già vaccinati in tutto il territorio regionale, con l’utilizzo di una quota pari al 23,5 per cento delle prime 40mila dosi consegnate il 30 dicembre agli hub territoriali. Il Piemonte si conferma quindi tra le Regioni dove la campagna sta proseguendo con maggiore efficienza. La "fase 1", come noto, coinvolge il personale del servizio sanitario regionale, accanto a ospiti e operatori delle Rsa. Successivamente si procederà con le forze dell’ordine, il personale scolastico, gli operatori dei servizi essenziali, le persone con più di 60 anni e a seguire tutta la popolazione.

«Ringrazio tutto il personale del servizio sanitario regionale che dà prova di grande responsabilità ed efficienza - sottolinea l’assessore regionale alla sanità Luigi Icardi - Sono lieto che la vaccinazione stia proseguendo non solo negli ospedali, ma anche nelle Rsa e stiamo lavorando con il ministro Speranza per una norma di copertura nazionale che risolva il problema del consenso informato soprattutto nelle Residenze socio-assistenziali, dove abbiamo tanti soggetti fragili che purtroppo non sono autonomi nell’esprimere la propria volontà».

«Non possiamo che essere soddisfatti di questi dati - commenta il commissario per la vaccinazione anti-covid, Antonio Rinaudo - La macchina organizzativa che abbiamo messo a punto sta dando i suoi frutti. Desidero anche esprimere il mio plauso ai dipendenti del servizio sanitario regionale, che nonostante le ferie natalizie non hanno mancato il loro appuntamento con questo passaggio fondamentale per sconfiggere il Covid, dimostrazione del loro grande senso di responsabilità e della consapevolezza della centralità del loro ruolo in questa battaglia contro la malattia». «Siamo felici che la campagna sia partita nel migliore dei modi - aggiunge il commissario generale dell’Unità di Crisi, Vincenzo Coccolo - Questa prima fase sarà anche un test importante in vista della vera sfida per la vaccinazione di tutta la popolazione, che richiederà uno sforzo senza precedenti al nostro sistema e alla cui organizzazione stiamo già lavorando».

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Morgan

Morgan

Dalle arpe a Morgan: lo spettacolo in quota tra musica, gite e circo

APPUNTAMENTI CULTURALI

Wooden Elephant

Wooden Elephant

La musica da Boccherini a Björk

MUSICA DAL VIVO

Il francoprovenzale e la parlata della montagna di Condove

Il francoprovenzale e la parlata della montagna di Condove

CULTURA LOCALE

No Tav, parla Banchieri: «Solidarietà ai feriti, ma non si criminalizzi il Festival Alta Felicità»

Tensioni No Tav, parla Banchieri: «Solidarietà ai feriti, ma non si criminalizzi il Festival Alta Felicità»

TORINO-LIONE

Almese: 15 nuove bacheche per le affissioni pubbliche

Almese: 15 nuove bacheche per le affissioni pubbliche

TERRITORIO

Chiusa S.Michele: addio a Marco Bruno, anima della casa alpina di Bessen Haut

Chiusa S.Michele: addio a Marco Bruno, anima della casa alpina di Bessen Haut

LUTTO

Agricoltori in ginocchio: la siccità manda in fumo mezzo raccolto

Agricoltori in ginocchio: la siccità manda in fumo mezzo raccolto

COLDIRETTI

Mompantero: escursionista precipita sul Rocciamelone e perde la vita

Mompantero: escursionista precipita sul Rocciamelone e perde la vita

DRAMMA

S.Didero: il pendolo No Tav contro le recinzioni del fortino-autoporto

S.Didero: il pendolo No Tav contro le recinzioni del fortino-autoporto

FESTIVAL ALTA FELICITÀ