OCCUPAZIONE

Alcar di Vaie: proroga concordato preventivo e manifestazioni di interesse sul tavolo

Le novità emerse oggi dal secondo tavolo al ministero dello sviluppo economico: sindacati moderatamente fiduciosi

12 Gennaio 2021 - 17:07

Alcar di Vaie: proroga concordato preventivo e manifestazioni di interesse sul tavolo

Proroga del concordato preventivo e manifestazioni di interesse sempre sul tavolo. Nel mare agitato in cui l'Alcar Industrie srl di Vaie e Lecce naviga ormai da tempo, sono complessivamente incoraggianti le notizie emerse dal tavolo, il secondo, che si è riunito oggi in videoconferenza presso il ministero dello sviluppo economico: erano presenti all'incontro, oltre ai funzionari del Mise, i rappresentanti della procedura concorsuale, le prefetture di Torino e Lecce, le Regioni Piemonte e Puglia, le organizzazioni sindacali Fim-Cisl e Fiom-Cgil nazionali e territoriali insieme alle rsu di stabilimento. Nel corso della riunione il custode giudiziario e gli advisor della procedura hanno comunicato che la scadenza del concordato preventivo fissata per il 14 gennaio è stata prorogata dal tribunale di Lecce fino al 15 marzo 2021.

«Durante il tavolo - spiegano Fim e Fiom in una nota congiunta - è inoltre emerso che dal precedente incontro sono proseguiti gli approfondimenti con l'azienda che aveva manifestato interesse per il sito di Vaie, mentre nel frattempo si sono palesate ulteriori manifestazioni di interesse che coinvolgono anche il sito di Lecce: tutti gli interessamenti giunti sino ad oggi sono al vaglio della procedura concorsuale, in uno stato di approfondimento avanzato. La procedura ha comunicato che il rapporto con i clienti finali di Alcar Industrie srl sono costanti per garantire continuità lavorativa».

Le organizzazioni sindacali hanno poi ribadito la propria disponibilità ad entrare nel merito del confronto con i potenziali acquirenti, specificando che l'obiettivo principale rimane quello di salvaguardare l'intero perimetro aziendale e occupazionale. Il tavolo istituzionale proseguirà, sotto la regia del Mise, con un approfondimento tecnico-istituzionale ristretto che sarà seguito da successivi incontri in plenaria. A margine del tavolo il commento moderatamente soddisfatto di Rocco Cutrì (Fim-Cisl) e Antonino Inserra (Fiom-Cgil): «Da questo incontro sono emersi alcuni punti positivi, quali la proroga del concordato e la presenza di ulteriori manifestazioni d'interesse, elementi che possono aiutare a ricercare una soluzione alla complicata vertenza Alcar Industrie srl».

Servizio completo su Luna Nuova di venerdì 15 gennaio 2021

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Chiusa S.Michele: auto in fiamme stamattina in via XXV Aprile

Chiusa S.Michele: auto in fiamme stamattina in via XXV Aprile

INCENDIO

"Val Susa dal Vivo": alta e bassa valle si candidano per un'estate di cultura

"Val Susa dal Vivo": alta e bassa valle si candidano per un'estate di cultura

RASSEGNA

Da oggi Piemonte "zona arancione", ecco cosa si può fare

Da oggi Piemonte "zona arancione", ecco cosa si può fare

CORONAVIRUS

Grande Zacchetti: il giavenese (38°) è il primo degli italiani alla Dakar 2021

Grande Zacchetti: il giavenese (38°) è il primo degli italiani alla Dakar 2021

MOTORI

Pinerolo super: il derby rimane un tabù per il Barricalla Cus Torino

Pinerolo super: il derby rimane un tabù per il Barricalla Cus Torino

VOLLEY - SERIE A2

S.Antonino: in piazza Libertà un "selfie point" creato dal Tarlo

S.Antonino: in piazza Libertà un "selfie point" creato dal Tarlo

TURISMO

Tragedia, maestro di sci di Susa muore travolto dalla valanga

Tragedia, maestro di sci di Susa muore travolto dalla valanga

IN FRANCIA

Tre focolai nei giro di pochi metri, l'ombra del piromane tra Chianocco e S.Giorio

Tre focolai nei giro di pochi metri, l'ombra del piromane tra Chianocco e S.Giorio

INCENDIO

Alcar di Vaie: proroga concordato preventivo e manifestazioni di interesse sul tavolo

Alcar di Vaie: proroga concordato preventivo e manifestazioni di interesse sul tavolo

OCCUPAZIONE