EMERGENZA SANITARIA

Giaveno, over 80: i vaccini al polo sanitario

Scongiurato il rischio della trasferta fino all’ex ospedale di Avigliana

18 Febbraio 2021 - 23:13

Giaveno, over 80: i vaccini al polo sanitario

di DANIELE FENOGLIO

Gli anziani della città potranno vaccinarsi contro il Covid restando in paese. Nei giorni scorsi era circolata l’ipotesi che le somministrazioni agli over 80 giavenesi si sarebbero fatte ad Avigliana. L’allarme era stato lanciato dalla consigliera Vilma Beccaria, del gruppo “Liste Pd-Per Giaveno e per l’ambiente”: «Tale notizia se fosse stata confermata avrebbe portato come conseguenza enormi difficoltà di accesso alla vaccinazione per i cittadini privi di una rete familiare adeguata di supporto per il trasporto, essendo improponibile affrontare per un cittadino anziano il viaggio da Giaveno ad Avigliana in pullman in modo da presenziare all’orario dell’appuntamento, sia per il disagio di prendere un mezzo pubblico se si hanno problemi di salute sia per la ridotta disponibilità di corse».

Una eventualità scongiurata: «Sono felice di comunicare a tutti i nostri anziani ultraottantenni che potranno eseguire il vaccino contro il Covid nel polo sanitario di Giaveno. Mi sono mosso fin da subito per questo risultato, in quanto non ero soddisfatto di un punto vaccini a Avigliana con notevoli difficoltà di spostamento per i nostri anziani», ha detto il sindaco Carlo Giacone non appena ricevuta conferma dall’Asl. «È una notizia bellissima che ho ricevuto nel primo pomeriggio dalla dottoressa Mara Simoncini, direttrice vicaria del Distretto val Susa e val Sangone dell’Asl To3, che ringrazio molto, così come ringrazio la dottoressa Vincenza Calvo, nostra referente per la salute che si è impegnata per questo risultato», aggiunge il primo cittadino.

In attesa di dettagli maggiori, «per adesso si può dire che si partirà nelle prossime settimane, nelle giornate di martedì, giovedì e sabato; tutto dipende dalla disponibilità di dosi del vaccino, da quella per l’inoculazione da parte dei medici di base e delle guardie mediche», aggiungono dal Comune. «Quel che è importante per noi è aver scacciato il timore che i nostri anziani dovessero spostarsi in altri presidi ospedalieri con disagio - dice ancora il sindaco - Questa cosa mi tormentava, perché se è vero che non è molto distante, per chi non si muove agevolmente è difficile: siamo in montagna, siamo in inverno, parliamo di persone già fragili». L’amministrazione sta lavorando per chiedere la collaborazione delle associazioni di protezione civile in particolare Croce rossa e Aib, i cui volontari sono già stati vaccinati, per accompagnare chi non può spostarsi.

«Il polo sanitario di Giaveno ha gli spazi, ha personale professionale e preparato, come dimostrato anche per i tamponi pit-stop, è punto di riferimento non soltanto per Giaveno che ha 1500 over 80, ma per tutta la valle - ricorda Giacone - Il vaccino è il mezzo più importante che abbiamo per sconfiggere la pandemia. Quanto più veloci saremo, tanto prima ci lasceremo alle spalle questo incubo», conclude Giacone. La gestione del vaccino e della convocazione è in carico all’Asl; i medici mandano gli elenchi e gli interessati saranno convocati tramite messaggio al cellulare o mail, che verranno inviati ai diretti interessati o ai parenti, secondo le modalità predisposte dall’Asl.

Su Luna Nuova di venerdì 19 febbraio 2021

Leggi l'articolo completo su Luna Nuova clicca qui!

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Da lunedì Dad in tutto il Piemonte per 2ª-3ª media e scuole superiori

Da lunedì Dad in tutto il Piemonte per 2ª-3ª media e scuole superiori

CORONAVIRUS

Valgioie, volontario dell'Aib condannato per incendio

Valgioie, volontario dell'Aib condannato per incendio

PATTEGGIA DUE ANNI

Sauze d'Oulx in lutto per la tragica scomparsa di Simone Gai

Sauze d'Oulx in lutto per la tragica scomparsa di Simone Gai

INCIDENTE

Collegno, Testimoni di Geova: il battesimo è online

Collegno, Testimoni di Geova: il battesimo è online

EMERGENZA COVID

Rivoli, il baby pusher abitava con la mamma e il nonno

Rivoli, il baby pusher abitava con la mamma e il nonno

CRIMINALITA'

Prova

Avigliana, sorpresa: Alessandro Borghese e la sua troupe salgono al castello

Prova

Chiusa S.Michele: incendio stasera nel cortile della Levosil

Chiusa S.Michele: incendio stasera nel cortile della Levosil

ROGO

Scialpinisti feriti in valle: tre interventi del Soccorso in poche ore

Il canale Ungherini

Scialpinisti feriti in valle: tre interventi del Soccorso in poche ore

INCIDENTI

L'ultimo concerto? Stasera la chiamata alle armi della musica dal vivo

L'ultimo concerto? Stasera la chiamata alle armi della musica dal vivo

SETTORE IN CRISI DA LOKCDOWN