GUSTOVALSUSA

Vaie: il canestrello 2021 diventa "digitale" col concorso foto

Videoricette e showcooking: ritorna anche la gara del biscotto tipico

26 Aprile 2021 - 23:52

Vaie: il canestrello 2021 diventa "digitale" col concorso foto

di MARCO GIAVELLI

Il “canestrello digitale” avrà il suo concorso culinario, come già preannunciato, ma anche un concorso fotografico. Sarà una ripartenza a metà per la Sagra dedicata al biscotto tipico di Vaie, ma comunque una ripartenza, in attesa che dall’anno prossimo, si spera, possa tornare anche la fiera vera e propria con banchi ed espositori. Il GustoValsusa 2021, promosso dall’Unione montana Valle Susa per valorizzare i prodotti tipici locali, è dunque pronto al via: niente pubblico, ma un’edizione dai “Sapori digitali”, come recita il nome dell’evento creato ad hoc per adattare la rassegna alle restrizioni imposte dalla pandemia. E il primo appuntamento, come da tradizione, è confermato per il secondo week-end di maggio, nella fattispecie domenica 9, con il canestrello di Vaie, che aprirà così il cartello di eventi enogastronomici primaverili.

«L’edizione 2020 di GustoValsusa è saltata completamente per via dell’emergenza Covid-19 - ricorda l’assessore ai prodotti tipici dell’Unione montana Luca Giai - Non volevamo far saltare per il secondo anno consecutivo l’edizione primaverile che si apre col canestrello di Vaie, col rischio di spegnere ancora i riflettori su un’eccellenza del nostro territorio. Abbiamo così lavorato con l’amministrazione comunale di Vaie per dar vita a un’edizione digitale, senza pubblico, che potesse però tener desta l’attenzione sul tema sagre, in attesa che si possano tornare a svolgere in presenza. “Sapori digitali” nasce dunque con l’obiettivo di apportare delle novità, speriamo interessanti, alla Sagra del Canestrello di Vaie, e al contempo di definire un format che possa poi eventualmente essere replicato anche in altre sagre qualora fosse ancora impossibile realizzarle in presenza, anche se la data del decreto che consente la possibilità di svolgimento a partire dal 15 giugno ci dà qualche speranza in più».

In prima fila per l’organizzazione dell’evento c’è l’associazione “Linea d’ombra”, che a Vaie da alcuni anni si occupa della promozione del canestrello: «“Linea d’ombra” non tanto come riferimento al bel libro di Joseph Conrad, ma al fatto che metà paese in inverno non è illuminato dal sole. In questi anni, non solo a Vaie, abbiamo organizzato i concorsi con i relativi eventi, ma abbiamo esportato il nostro dolce in altre fiere dei prodotti tipici: siamo un gruppo a cui piace molto espatriare con il canestrello. Abbiamo accolto con entusiasmo la proposta dell’Unione montana per quest’anno: in modo diverso sarà sicuramente un bell’evento». L’atipica Sagra 2021 prenderà vita attraverso contenuti digitali, videoricette, foto dei prodotti, showcooking dei ristoratori locali e molto altro. Il tutto sarà visibile sui canali social di Unione montana e Val Susa Turismo, ma soprattutto sul gruppo facebook “Canestrello di Vaie”, dove verrà proposto un percorso di avvicinamento all’evento del 9 maggio. Novità assoluta di quest’anno è il concorso fotografico “Il mio Canestrello”, in cui bisognerà tentare di raccontare con una foto il proprio punto di vista su questo biscotto. I dolci appena sfornati, le mani in pasta, un volto appagato oppure un’idea di abbinamento: vale tutto. L’importante sarà caricare il proprio contributo entro il 9 maggio sul gruppo facebook “Canestrello di Vaie” oppure sul proprio profilo (facebook, twitter e Instagram) con l’hashtag #ilmiocanestrello. Vinceranno le foto con più “mi piace”.

Ma non tutta la Sagra si terrà on-line: dopo un anno di stop forzato, il tradizionale concorso “Canestrello d’Oro” si svolgerà infatti regolarmente. «Quest’anno, in sinergia con l’Unione montana - spiega il sindaco Enzo Merini - il concorso verrà realizzato, mantenendo così viva la tradizione e l’eccellenza del nostro canestrello con le tre usuali categorie (classico, fantasia, junior) in una piacevole novità in versione on-line. Per Vaie il rituale della preparazione del canestrello, con il suo aroma di limone che esce dalle case e dai laboratori e si diffonde per le nostre vie, da sempre annuncia l’approssimarsi della tradizionale festa di San Pancrazio, molto partecipata dai nostri cittadini. Proprio per questi motivi vogliamo che la meravigliosa atmosfera possa ripresentarsi con il concorso del canestrello: invitiamo i cittadini e tutti quelli che vorranno a cimentarsi in questa prova, compresi i plurivincitori delle passate edizioni». E chissà che, attraverso la potenza del web, l’aroma del canestrello di Vaie non possa raggiungere ancora più persone, facendosi conoscere da un pubblico nuovo.

su Luna Nuova di martedì 27 aprile 2021

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Grugliasco, si era dato fuoco: muore dieci giorni dopo

Grugliasco, si era dato fuoco: muore dieci giorni dopo

TRAGEDIA

Borgone, S.Antonino e Rivoli piazze dello spaccio: dieci misure cautelari

Borgone, S.Antonino e Rivoli piazze dello spaccio: dieci misure cautelari

DROGA

Vaie: Elisa Morello e Giuseppina Picco vincono il "Canestrello d'Oro"

Vaie: Elisa Morello e Giuseppina Picco vincono il "Canestrello d'Oro"

BISCOTTO TIPICO

Rubiana: incendio di un tetto in strada Boschetto

Rubiana: incendio di un tetto in strada Boschetto

OGGI POMERIGGIO

S.Didero, protesta No Tav alle recinzioni del cantiere dell'autoporto

S.Didero, protesta No Tav alle recinzioni del cantiere dell'autoporto

OGGI POMERIGGIO

"Crescerà se ne avrai cura": è spuntato a Vaie il gazebo per maestra Fulvia

"Crescerà se ne avrai cura": è spuntato a Vaie il gazebo per maestra Fulvia

RICORDO

Luca Vergnano convocato per i Mondiali Special Olympics

Luca Vergnano insieme ad Enrico Rossi, direttore degli impianti di Bardonecchia

Luca Vergnano convocato per i Mondiali Special Olympics

INCLUSIONE

Pianezza, la Gualandi premiata al concorso della Fila

Pianezza, la scuola Gualandi premiata al concorso della Fila

ISTRUZIONE

Caravaggio, Narciso, 1597-1599 Gallerie Nazionali di Arte Antica, Palazzo Barberini, Roma Per gentile concessione delle Gallerie Nazionali di Arte Antica (MIBCT) – Biblioteca Hertziana, Istituto Max P

Caravaggio, Narciso, 1597-1599 Gallerie Nazionali di Arte Antica, Palazzo Barberini, Roma Per gentile concessione delle Gallerie Nazionali di Arte Antica (MIBCT) – Biblioteca Hertziana, Istituto Max P

Il Narciso di Caravaggio e Achille Bonito Oliva giovedì al Castello

ARTE