MONTAGNA

Condove in memoria di Grassi: alle Molere e alla Grangetta i tre massi di Gian Carlo

Inaugurati oggi pomeriggio tre pannelli che ricordano il celebre alpinista a 30 anni dalla sua morte

27 Novembre 2021 - 16:14

Condove in memoria di Grassi: alle Molere e alla Grangetta i tre massi di Gian Carlo

GUARDA LA FOTOGALLERY

Trent’anni fa, il 1° aprile 1991, Gian Carlo Grassi se ne andava per sempre, a soli 44 anni, in un incidente alpinistico sulla catena dei monti Sibillini. Oggi l’amministrazione comunale, in accordo con la famiglia e in collaborazione con l’associazione Gruppo 33, ha deciso di ricordare pubblicamente l’alpinista condovese, esperto di arrampicata sui massi erratici e pioniere dell’arrampicata su ghiaccio, che ha fatto della passione per l’alpinismo una missione di vita.

Lo ha fatto inaugurando tre pannelli posizionati in corrispondenza di altrettanti massi che proprio Grassi aveva scoperto, arrampicato e tracciato con le relative prese: due si trovano alle spalle della Grangetta, il terzo alle Molere, lungo il suggestivo sentiero che unisce le due frazioni sul fondovalle. Su ciascuno sono riportati i nomi dati da Grassi a tutti i passaggi tracciati sui massi e una sua piccola biografia.

Accanto alla moglie Nicole e alle figlie Ghenaella e Manuela, erano presenti il sindaco Jacopo Suppo e l'assessora alla montagna Susanna Riva con l'amministrazione comunale al gran completo, in particolare il consigliere Gianluca Vinassa, che ha curato e seguito tutta la preparazione dei pannelli: è intervenuto anche Mauro Pettigiani, storico amico di Gian Carlo e compagno di tante scalate, che ha ricordato la passione con cui insieme andavano a caccia di nuovi massi e pareti da scalare. Il pomeriggio sta proseguendo a Condove, presso il salone della biblioteca comunale “Margherita Hack”, con la proiezione, a cura del Gruppo 33, del film “Gian Carlo Grassi: un uomo, una storia” di Elio Bonfanti, istruttore nazionale di alpinismo e istruttore di arrampicata libera.

Servizio completo su Luna Nuova di martedì 30 novembre 2021

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Morgan

Morgan

Dalle arpe a Morgan: lo spettacolo in quota tra musica, gite e circo

APPUNTAMENTI CULTURALI

Wooden Elephant

Wooden Elephant

La musica da Boccherini a Björk

MUSICA DAL VIVO

Il francoprovenzale e la parlata della montagna di Condove

Il francoprovenzale e la parlata della montagna di Condove

CULTURA LOCALE

No Tav, parla Banchieri: «Solidarietà ai feriti, ma non si criminalizzi il Festival Alta Felicità»

Tensioni No Tav, parla Banchieri: «Solidarietà ai feriti, ma non si criminalizzi il Festival Alta Felicità»

TORINO-LIONE

Almese: 15 nuove bacheche per le affissioni pubbliche

Almese: 15 nuove bacheche per le affissioni pubbliche

TERRITORIO

Chiusa S.Michele: addio a Marco Bruno, anima della casa alpina di Bessen Haut

Chiusa S.Michele: addio a Marco Bruno, anima della casa alpina di Bessen Haut

LUTTO

Agricoltori in ginocchio: la siccità manda in fumo mezzo raccolto

Agricoltori in ginocchio: la siccità manda in fumo mezzo raccolto

COLDIRETTI

Mompantero: escursionista precipita sul Rocciamelone e perde la vita

Mompantero: escursionista precipita sul Rocciamelone e perde la vita

DRAMMA

S.Didero: il pendolo No Tav contro le recinzioni del fortino-autoporto

S.Didero: il pendolo No Tav contro le recinzioni del fortino-autoporto

FESTIVAL ALTA FELICITÀ