MONTAGNA

Condove in memoria di Grassi: alle Molere e alla Grangetta i tre massi di Gian Carlo

Inaugurati oggi pomeriggio tre pannelli che ricordano il celebre alpinista a 30 anni dalla sua morte

27 Novembre 2021 - 16:14

Condove in memoria di Grassi: alle Molere e alla Grangetta i tre massi di Gian Carlo

GUARDA LA FOTOGALLERY

Trent’anni fa, il 1° aprile 1991, Gian Carlo Grassi se ne andava per sempre, a soli 44 anni, in un incidente alpinistico sulla catena dei monti Sibillini. Oggi l’amministrazione comunale, in accordo con la famiglia e in collaborazione con l’associazione Gruppo 33, ha deciso di ricordare pubblicamente l’alpinista condovese, esperto di arrampicata sui massi erratici e pioniere dell’arrampicata su ghiaccio, che ha fatto della passione per l’alpinismo una missione di vita.

Lo ha fatto inaugurando tre pannelli posizionati in corrispondenza di altrettanti massi che proprio Grassi aveva scoperto, arrampicato e tracciato con le relative prese: due si trovano alle spalle della Grangetta, il terzo alle Molere, lungo il suggestivo sentiero che unisce le due frazioni sul fondovalle. Su ciascuno sono riportati i nomi dati da Grassi a tutti i passaggi tracciati sui massi e una sua piccola biografia.

Accanto alla moglie Nicole e alle figlie Ghenaella e Manuela, erano presenti il sindaco Jacopo Suppo e l'assessora alla montagna Susanna Riva con l'amministrazione comunale al gran completo, in particolare il consigliere Gianluca Vinassa, che ha curato e seguito tutta la preparazione dei pannelli: è intervenuto anche Mauro Pettigiani, storico amico di Gian Carlo e compagno di tante scalate, che ha ricordato la passione con cui insieme andavano a caccia di nuovi massi e pareti da scalare. Il pomeriggio sta proseguendo a Condove, presso il salone della biblioteca comunale “Margherita Hack”, con la proiezione, a cura del Gruppo 33, del film “Gian Carlo Grassi: un uomo, una storia” di Elio Bonfanti, istruttore nazionale di alpinismo e istruttore di arrampicata libera.

Servizio completo su Luna Nuova di martedì 30 novembre 2021

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Elezioni Quirinale: un voto per Emilio Scalzo dal senatore Mantero

Emilio Scalzo, a sinistra, con Alberto Perino, leader storico No Tav

Elezioni Quirinale: un voto per Emilio Scalzo dal senatore Mantero

PRESIDENZA DELLA REPUBBLICA

Grugliasco, un giardino per ricordare Giorgio Perlasca

Grugliasco, un giardino per ricordare Giorgio Perlasca

MEMORIA

Grugliasco, al Monviso primo training di tennis "standing"

Grugliasco, al Monviso primo training di tennis "standing"

EVENTO

Rocciamelone: escursionista bloccato dal buio al Rifugio Ca' d'Asti

Rocciamelone: escursionista bloccato dal buio al Rifugio Ca' d'Asti

MOMPANTERO

Bussoleno: incendio in un capannone in strada Susa

Bussoleno: incendio in un capannone in strada Susa

OGGI

Collegno e Orbassano ricordano Pier Maria Furlan

Collegno e Orbassano ricordano Pier Maria Furlan

LUTTO

Collegno, strade rimesse in sesto dopo i cantieri fibra e Italgas

Collegno, strade rimesse in sesto dopo i cantieri fibra e Italgas

LAVORI

Vaie, furgone urta un balcone in via Roma: il conducente non si ferma

Vaie, furgone urta un balcone in via Roma: il conducente non si ferma

OGGI POMERIGGIO

Bussoleno: cade mentre attraversa un ponte tibetano all'Orrido di Foresto

Bussoleno: cade mentre attraversa un ponte tibetano all'Orrido di Foresto

VIA FERRATA