TORNEO STORICO

Claudio Mollo, il re saracino di Traduerivi

In vent'anni ha portato a casa 14 vittorie con due cavalli diversi

25 Luglio 2022 - 23:55

Claudio Mollo, il re saracino di Traduerivi

La giostra del saracino del Torneo storico dei Borghi di Susa è quel gioco in cui cambiano persone, protagonisti, cavalli, ma alla fine vince sempre Claudio Mollo. Detta così è un po’ estrema, ma non è tanto distante dalla verità. Il fantino canavesano, 43 anni, ha iniziato a gareggiare, sempre per il Borgo di Traduerivi, quando ne aveva poco più di 20, all’inizio degli anni duemila, e da allora ha vinto almeno i tre quarti delle giostre del saracino. L’ultima in ordine di tempo quella di domenica... 

Su Luna Nuova di martedì 26 luglio 2022 

Inserisci un commento

Condividi le tue opinioni su Luna Nuova

Caratteri rimanenti: 400

AGGIORNAMENTI

Morgan

Morgan

Dalle arpe a Morgan: lo spettacolo in quota tra musica, gite e circo

APPUNTAMENTI CULTURALI

Wooden Elephant

Wooden Elephant

La musica da Boccherini a Björk

MUSICA DAL VIVO

Il francoprovenzale e la parlata della montagna di Condove

Il francoprovenzale e la parlata della montagna di Condove

CULTURA LOCALE

No Tav, parla Banchieri: «Solidarietà ai feriti, ma non si criminalizzi il Festival Alta Felicità»

Tensioni No Tav, parla Banchieri: «Solidarietà ai feriti, ma non si criminalizzi il Festival Alta Felicità»

TORINO-LIONE

Almese: 15 nuove bacheche per le affissioni pubbliche

Almese: 15 nuove bacheche per le affissioni pubbliche

TERRITORIO

Chiusa S.Michele: addio a Marco Bruno, anima della casa alpina di Bessen Haut

Chiusa S.Michele: addio a Marco Bruno, anima della casa alpina di Bessen Haut

LUTTO

Agricoltori in ginocchio: la siccità manda in fumo mezzo raccolto

Agricoltori in ginocchio: la siccità manda in fumo mezzo raccolto

COLDIRETTI

Mompantero: escursionista precipita sul Rocciamelone e perde la vita

Mompantero: escursionista precipita sul Rocciamelone e perde la vita

DRAMMA

S.Didero: il pendolo No Tav contro le recinzioni del fortino-autoporto

S.Didero: il pendolo No Tav contro le recinzioni del fortino-autoporto

FESTIVAL ALTA FELICITÀ